sabato 31 dicembre 2011

cornici vintage






















Ho realizzato questo college partendo da due vecchie cornici, erano un po' cupe così ho deciso di dipingerle con un colore chiaro, poi ho messo insieme delle vecchie cartoline e delle immagini di fiori dai toni del rosa. Ho aggiunto dei pizzi e una coccarda di tulle, uniformando il tutto con un effetto antico. Queste cornici ora parlano di ricordi passati, di un romanticismo dal sapore antico, dietro a queste immagini ci si può perdere e immaginare storie antiche.



























venerdì 30 dicembre 2011

carta da regalo decorata a mano

Quest'anno i miei pacchi regalo avevano un aspetto tutto handmade, infatti bastano veramente pochi gesti per trasformare una normalssima carta da pacco in un elegante rivestimento. La tecnica dello stencil è semplicissima e riesce a dare ottimi risultati su svariate superfici.
Per realizzare questo tipo di decorazione servono dei materiali molto semplici e vanno benissimo anche i materiali di recupero. Io ho usato i seguenti:
- Un rotolo di carta da pacco.
(se ne trovano rotoli da 1x20 metri nei negozi di fai da te oppure nei colorifici, sono molto economici)
- Colori acrilici, magari avanzati da lavori precedenti.
- Uno stencil, anche questo va bene se già usato per altri lavori.
(infatti gli stencil si possono lavare tra un lavoro e l'altro e possono essere riutilizzati)
- Una spugna
- Nastro di carta.



Il procedimento è semplice:
1- tagliare dei fogli da 100x70 cm.
2- stendere il primo foglio sul tavolo.
3- posizianare lo stencil e fissarlo con del nastro di carta.
4- sporcare la spugna con il colore scelto e tamponare sullo stencil in modo da far emergere il disegno.
5- staccare il nastro carta e riposizionare lo stencil, procedendo in questo modo fino a ricoprile l'intero foglio.
6- lasciare asciugare per un paio d'ore.

venerdì 9 dicembre 2011

sedia Paris Fashion

Vi ricordate quel tessuto molto fashion con le immagini di scarpine, cappelli e mademoiselle molto eleganti?... poi, avete presente la classica sedia in legno di una volta?... ecco che fine ha fatto quel tessuto: è diventato la seduta imbottita di una di quelle vecchie sedie. Il risultato è questa sedia decorata molto chic, ha perso il colore scuro e un po' sbiadito del vecchio legno è si è colorata di un bel rosso, adesso è pronta per dare un tocco di colore e di glamour alla vostra casa!

domenica 4 dicembre 2011

il Borgo di Babbo Natale - 8/11 dicembre

Dopo una domenica di preparativi posso finalmente presentare l'anteprima del mio primo mercatino. Questo Natale per me sarà all'insegna della creatività, dei prodotti handmade e di tante novità in campo professionale. Il colore dominante sarà senza dubbio il mio tanto amato ROSA. Le mie tonalità preferite sono quelle più accese, dal fuxia al color fragola, al magenta puro in vero girly style. La location è veramente unica, le bancarelle natalizie saranno immerse nell'atmosfera magica del Ricetto di Candelo, uno dei borghi medioevali più belli d'Italia. In questa occasione presenterò le mie realizzazioni, dalle poltrone rivestite alle cornici, in più per l'occasione ho preparato segnalibri e carte natalizie decorate a mano.

La mia nuova avventura sta per iniziare, ancora gli ultimi ritocchi e poi sarà tutto pronto.
Vi aspetto giovedì 8 e domenica 11 al Ricetto di Candelo (BI).

























venerdì 2 dicembre 2011

stoffe e carte regalo in cornice

















Sto facendo gli ultimi preparativi per il mio primo mercatino, presto riceverete maggiori informazioni. Oltre a sedie e poltrone decorate ho preparato una serie di cornici utilizzando scampoli di stoffe e ritagli di carte da regalo. Arredando casa mi sono accorta che una delle ultime cose a cui ci dedichiamo e che spesso rimangono spoglie a lungo sono le pareti. Capita di sistemare l'arredamento, posizionare i vari mobili, comprare la biancheria necessaria, aggiungere i nostri quadri preferiti, qualche vaso con delle belle piante, però c'è sempre un angolo che da la sensazione di restare un po' vuoto. Allora basta qualche semplice oggetto, un po' di colore e magari una piccola cornice realizzata a mano, una foto che evoca tempi passati, l'immagine di una donna dal fascino antico e un ripiano che prima sembrava un po' spoglio assume tutta un'altra atmosfera.


























domenica 20 novembre 2011

nuova vita per due poltroncine























Ecco cosa succede a due poltroncine trovate in un angolo di un rigattiere! Il lavoro è piuttosto lungo, si tratta di staccare ad uno ad uno tutti i chiodi ben saldi che  formano il perimetro della poltrona. Strappare via tutta la vecchia e polverosa stoffa di velluto. Eliminare la vecchia imbottitura. Tagliare in misura la nuova e coloratissima stoffa. Cucire insieme i vari pezzi. Posizionare i pezzi tagliati e cercare di fare combaciare il tutto. Inserire la nuova imbottitura dove necessario. Fissare ogni singolo pezzo di stoffa stendendolo bene. Sparare un numero indefinito di punti per fermare bene il tutto. Cucire i bottoni. Ultimo passaggio:fissare la passamaneria. Dopo ore di lavoro le poltrone hanno finalmente preso forma... a guardarle ora sono quasi irriconoscibili.














domenica 13 novembre 2011

poltroncine liberty

Quello che mi piace fare è prendere oggetti antichi, un po' dimenticati, dalle linee e colori ormai sorpassati e dargli un aspetto completamente nuovo. Creare un oggetto con le proprie mani, oppure aggiustarne uno vecchio ti fa sentire orgoglioso di quello che sei riuscito a realizzare, a volte diventa una sfida, perchè quello che sembrava facile risulta più complicato del solito, oppure perchè per una piccola distrazione bisogna rifare tutto da capo. C'è un lavoro di ricerca, di progettazione, ci sono nuove tecniche da imparare, materiali da conoscere. Poi c'è l'ispirazione, un colpo d'occhio che ti fa vedere cosa può esserci dietro una semplicissima sedia di legno, oppure un tessuto di cui ti innamori a prima vista, che non puoi fare a meno di portare a casa perchè sai già che prima o poi diventerà una poltrona, una sedia oppure qualcosa che ancora non esiste. Questo è quello che è successo con queste due poltroncine. Mi hanno colpito subito le loro forme, le dimensioni ridotte, le ho trovate molto femminili. Così ho pensato di esaltare questo loro aspetto e renderle ancora più delicate, ho schiarito i colori e cercato un tessuto floreale dall'aspetto moderno.