venerdì 30 novembre 2012

Feltro, colore e creatività




























Oggi ho voglia di colore, l'accostamento dell'azzurro con il fuxia e viola mi mette allegria. Visto che fuori fa freddo e il tempo è grigio ho pensato ti ritare fuori dei ritagli di feltro che avevo avanzato. Ho mixato i colori e questi sono i primi risultati. Secondo voi cosa sono?

giovedì 29 novembre 2012

Recupero creativo - portacandele con legno riciclato

Ecco una nuova idea per recuperare il legno dei vecchi pallet. Smontando e rimontando dei vecchi bancali mi sono ritrovata circondata da tanti cubetti di legno, li ho tenuti da parte per la mia mania di conservare tutto. Poi ho pensato che con un semplice foro potevano diventare dei porta candele. Ho provato e il risultato mi è piaciuto subito. Mi piace il loro aspetto rustico e naturale, li trovo perfetti per creare una tavola di Natale all'insegna della creatività e del recupero.

martedì 27 novembre 2012

Open Design Italia - l'esperienza con Etsy Italia Team

Open Design Italia, la mostra mercato del design autoprodotto, è stata una grande esperienza.
Venezia ha fatto da cornice rendendo tutto ancora più speciale, le ragazze dell'Etsy Italia Team hanno aggiunto l'entusiasmo necessario per affrontare l'evento con lo spirito giusto.
Si è parlato di un design diverso, fatto di persone che creano con le proprie mani oggetti unici e diversi dalla produzione di massa. Di artigiani che portano il proprio sapere al servizio dell'autoproduzione, un saper fare da tutelare e diffondere in un modo nuovo, non più chiuso in bottega ma che si muove in una rete sempre più in espansione.
Gli oggetti esposti sono stati selezionati con cura, dalla moda, ai gioielli, all'arredamento ogni progetto aveva una storia alle spalle e una sua caratteristica unica.
La sensazione che mi sono portata a casa è che in questo momento è possibile tirare fuori dai cassetti i propri progetti. Grazie alla rete e soprattutto grazie alle community è possibile unire le forze, si è detto più volte che quello che da soli è difficile in gruppo diventa possibile. Si è parlato di una rete democratica, dove chiunque abbia delle idee e voglia di fare ha la possibilità di avere il proprio spazio. Quindi se di solito siamo titubanti, a volte pigri, questo è il momento di darsi da fare, muoversi il più possibile per raggiungere i nostri obiettivi.


Noi dell'Etsy Italia Team abbiamo dato il nostro contributo, abbiamo raccontato a tutti di quanto è facile e bello entrare a far parte della grande piattaforma di Etsy. Abbiamo fatto il possibile per coinvolgere le persone e raccontare la nostra esperienza online, ora che Etsy è stato tradotto in italiano speriamo che sia ancora più accessibile a tutti. Sono stata veramente felice di conoscere le ragazze del'Etsy Italia Team e condividere con loro la passione per la creatività. Questo gruppo è la dimostrazione che unendo le forze e mettendo insieme le idee si possono creare cose bellissime e concretizzare dei progetti comuni.

Per chi è interessato ad aprire il proprio shop su Etsy l'invito è quello di visitare il blog ed entrare a far parte del team, troverete tante persone disponibili a rispondere alle vostre domande e a dare dei consigli utili per muovere i primi passi sul sito. http://etsyitaliateam.blogspot.it/

Per vedere tutti i progetti presenti a Open Design Italia è possibile visitare la pagina Facebook dell'evento e vedere i designer che sono stati premiati: https://www.facebook.com/opendesignitalia?fref=ts

giovedì 8 novembre 2012

Arredare l'inverno

Il mio Craft Pouf ambientato in salotto























Lana, legno, tinte naturali, cuscini crochet e una bella coperta per le serate più fredde. Con questi elementi ho creato un angolo caldo e accogliente per prepararmi all'inverno.
Per questa stagione ho voglia di natura, di colori chiari, di materiali caldi e belli da toccare, di un bel tappeto peloso per camminare scalza. I miei colori ideali vanno dal panna al marrone intenso.















Ho messo insieme tutti questi elementi e ho creato la mia mascotte... si chiama Alce e porta allegria anche nelle giornate più fredde :)











martedì 30 ottobre 2012

Shop online - inizia l'avventura su Ulaola

Creare con le mie mani è la mia passione, il mio desiderio più grande è che questo diventi il mio lavoro principale. Da un anno ho aperto questo blog e ho iniziato a mettere in vendita le mie creazioni. Le cose piano piano si sono evolute e il mondo dell'handmade mi sta prendendo sempre di più, sto conoscendo tante ragazze creative e sto imparando a muovermi nel mondo degli shop online.
La fiera Abilmente, oltre a darmi l'opportunità di presentare i miei lavori e darmi tanto entusiasmo per proseguire con il mio progetto, mi ha fatto conoscere lo staff di Ulaola. Uno staff giovane, molto motivato e disponibile. Così mi sono decisa e ho aperto il mio negozio in questa nuova piattaforma, spero sia solo l'inizio di una bella collaborazione con le ragazze conosciute in fiera e un modo per far conoscere al meglio il mio lavoro. Spero che Ulaola possa contribuire a diffondere la cultura dell'handmade in Italia dove spesso il lavoro che sta dietro a un oggetto artigianale non viene capito o apprezzato, e dove c'è ancora molta diffidenza nel comprare online.

Ho fatto un giro su Ulaola e ho selezionato i miei oggetti preferiti.


































Ho scoperto negozi come DaCosaNasceCosa dove vengono creati oggetti con materiali insoliti, oppure visualthink_decor con diverse proposte per decorare le pareti in modo originale. NigutinDor, lo shop di due sorelle creative che decorano ceramiche. Ho trovato anche spazio per il vintage con BettaRetro e per il design eco eco-friendly con LovelyHomeIdea.

Poi ovviamente ci sono anch'io: LorenDesign - Recupero e arredo creativo.
Qui troverete i miei "Craft Pouf" realizzati compeltamente a mano con metodo artigianale e tante altre proposte per arredare casa in modo creativo.

lunedì 29 ottobre 2012

Per bambini... e non solo

Tra le tante cose che amo, e a cui non so resistere, ci sono i libri illustrati. Mi piace sfogliarli e guardare le illustrazioni, ammiro tantissimo chi riesce a creare personaggi e comunicare differenti espressioni modificando un semplice tratto. Quando sono in libreria non posso non fare un giro nel reparto per bambini. 



























Quando mi è stato regalato questo bellissimo libro sono stata particolarmente contenta. La bambina che è in me si è risvegliata e il mio occhio amante delle cose belle e fatte con cura è rimasto davvero appagato. Lo consiglio a chi ha bimbi piccoli per la semplicità e la dolcezza delle sue immagini e anche a chi, come me, ama perdersi tra l'allegria e i buffi personaggi dei libri per bambini.

foto by Silvia Raga
Mentre io vado a mettere in bella vista il mio nuovo libro voi andate a vedere le altre creazioni di carta della sua autrice: http://giochi-di-carta.blogspot.it/

giovedì 25 ottobre 2012

Colori e ispirazioni - lilla



































Ciao a tutti, vi presento Paolina, questa bellissima gallinella di color lilla. Mi è stata regalata dalla mia amica Anna che con tanta cura realizza con le sue mani tanti simpatici animaletti.
E' perfetta per creare un mood che va dal lilla al rosa, con uno sfondo a pois e dei fili luccicosi creano una perfetta atmosfera girly.
Paolina e i suoi amici vi aspettano qui: themuubear

mercoledì 24 ottobre 2012

Prima e dopo - le mie amate sedie


























Penso che "Prima e dopo" diventerà una delle mie rubriche preferite!
Per me prendere una sedia vecchia, dall'aria vissuta, con i colori spenti, magari una gamba traballante e poi trasformarla completamente è una vera passione! Vedere la differenza tra prima e dopo è sempre una bella soddisfazione.

Io le "mie" sedie le riconosco subito. Le vedo in mezzo a mucchi di cose, scelgo proprio loro perchè mi colpiscono subito. Non so dire "cosa", non ho un metodo, è un amore a priva vista.
A volte amo quelle più lavorate e ricche, oppure mi colpiscono sedioline più anonime e semplici. Per me ognuna ha diritto ad avere una seconda possibilità, non importa com'è fatta o da dove arriva, quello che conta è quello che riesco a vedere oltre e l'ispirazione che mi danno.

P.S: la sedia di questo post mi è stata regalata, non è sola ma ha una compagna che avevo già sistemato questa estate con un'altra veste. Eccola qui!

martedì 23 ottobre 2012

Annuario della creatività 2012






























La soddisfazione più grande appena arrivata alla fiera Abilmente è stato vedere una delle mie creazioni pubblicata sull'Annuario della creatività 2012!






























Quando ho sfogliato le pagine e ho visto la foto della mia "Sedia della nonna", fotografata da un fotografo vero, con una bellissima ambientazione, ho sgranato gli occhi e mi sono goduta il mio momento di notorietà facendola vedere a tutti.






























Qualche mese fa avevo pubblicato questa poltrona sul mio blog raccontando come era nato questo progetto. Se volete sapere di più sulla sua storia potete trovarla qui
Sull'annuario invece potete trovare la spiegazione passo passo per realizzare questo progetto.

lunedì 22 ottobre 2012

Abilmente 2012 - la fiera della creatività

Nello stand "Protagoniste della creatività" alle prese con le mie sedie insieme alle mie amiche creative.




































Eccomi qui "reduce" dalla fiera Abilmente. Sono di nuovo a casa, stanca e un po' frastornata, ma ancora carica di adrenalina. Quando ho aperto la porta e mi sono resa conto che era tutto finito mi sono ritrovata un po' spaesata, l'entusiasmo della fiera mi ha travolto come un fiume in piena e ora tutta quella confusione un po' mi manca.
Il concorso "Protagoniste della creatività" è stata un'occasione unica, una grande opportunità per mettermi alla prova e mostrare a tutti quello che amo fare.
Meet the blogger è stato un incontro fantastico, ricco di spunti creativi e consigli utili per continuare a migliorarsi e fare della creatività una professione. Ho imparato cose nuove e mi sono davvero divertita.
L'ultima giornata, con la premiazione del concorso, è stata ricca di emozioni, ho conosciuto persone bellissime, con alcune di loro è bastato un sorriso per capirsi al volo. Sono nate nuove amicizie che spero dureranno nel tempo.
Non posso fare altro che ringraziare tutte le persone che ho incontrato e rimandare l'appuntamento per il prossimo anno.

Faccio un ringraziamento speciale a Martina che mi ha inviato le sue foto. Lei è una ragazza speciale che ha davvero molto gusto nel creare i suoi gioielli, il suo sito è http://gioiellicreativi.blogspot.it/

lunedì 8 ottobre 2012

Sedie decapate e coloratissime per Abilmente

Queste due sedie sono solo l'inizio del progetto che mostrerò ad Abilmente.
Grazie al concorso "Protagoniste della Creatività" avrò la possibilità di esporre i miei lavori durante la fiera di Vicenza. Nella prima giornata di fiera farò una dimostrazione su come strasformare delle semplici sedie in legno in elementi di arredo perfetti per case creative e colorate. Per l'occasione ho deciso di fare un effetto decapato un po' diverso dal solito, cioè utilizzando diverse sovrapposizioni di colore,  dal lilla al giallo come base per poi sovrapporre altri colori in contrasto.
In genere questa tecnica viene utilizzate in tonalità tenui, dal bianco al noce per un effetto naturale e shabby, in questo caso l'effetto sarà sempre vissuto, ma con un impatto decisamente più colorato.
Per il momento non posso anticipare altro, per vedere il risultato finale bisognerà attendere l'inizio della fiera. Oltre alle mie sedie porterò altri progetti di arredamento creativo come i craft pouf, realizzati con legno recuperato da vecchi pallet e i quadretti  Home Decor con effetto punto croce.


Io ovviamente non vedo l'ora, sono impaziente ed emozionata all'idea di partecipare ad un evento così importante. Porterò con me entusiasmo, passione e tanta voglia di fare e di creare con le proprie mani.

martedì 2 ottobre 2012

Barattoli decorati

Basta un'idea semplice come questa per rendere chic un semplice barattolo di vetro.
Girando per il web ho trovato idee infinite su come decorare e riutilizzare i vecchi barattoli, così ho iniziato a collezionarli, li tengo da parte e quando trovo l'ispirazione giusta li trasformo in porta candele o piccoli vasi per i fiori. Questi sono i primi risultati, li ho testati questa estate e devo dire che erano perfetti per illuminare le serate in veranda.
Per fare questa semplice lavorazione all'uncinetto ho seguito questo tutorial:
http://www-bebacrochet.blogspot.it/2012/08/tutorial-copri-lanterne-crochet.html



Per creare altre decorazioni ho raccolto qui gli articoli che mi hanno ispirata di più.
- http://lefrufrublog.blogspot.it/2011/10/unidea-per-la-tavola-e-non-solo.html
- http://cornflowerbluestudio.blogspot.it/2012/07/beginners-crochet-canister-cozy.html
- http://collamerlettiborchie.style.it/2011/12/05/portacandele-fai-da-te-con-glitters/
- http://kak-sdelat-samoj.ru/romanticheskij-podsvechnik-svoimi-rukami/
- http://www.pianetadonna.it/foto_gallery/casa/come-ricicliare-in-modo-creativo-i-barattoli-di-vetro/portacandele-con-cera-di-soia.html

venerdì 21 settembre 2012

I Love pink

Dopo la pausa di agosto riparto con il mio colore preferito, il rosa. Questo è il colore predominante della mia casa, da qui ho iniziato a creare i miei oggetti e da qui ogni giorno trovo l'ispirazione per pensare a progetti nuovi. La camera da letto è lo spazio in cui posso sfogare al meglio la mia vena romantica, ho scelto il letto bianco di Ikea abbinato al comodino, pareti rosa e copriletto a fiori grigi.
Grazie a CasaFacile ho vinto questa bellissima lampada Seletti in ceramica bianca, perfetta per completare questo angolo girly. La cornice in alto era un vecchio quadretto trovato a casa dei miei genitori, ho pitturato l'esterno di bianco, la cornice interna di rosa inteso e l'ho utilizzata per incorniciare una cartolina in bianco e nero della collezione nouvellesimages, che io adoro!

Questo quadretto invece è realizzato da me, è una rivisitazione del classico punto croce, è fatto in lana su una base di feltro. Anche utilizzando materiali e tecniche tradizionali si possono creare oggetti moderni che portano con sé il calore tipico delle cose fatte a mano. In questo caso ho pensato a una semplice cornice bianca con al centro un cuore, ancora una volta il colore rosa e ancora una volta un tocco romantico e femminile per la mia casa.

giovedì 16 agosto 2012

Arredare casa: cuscino con stoffa recuperata




























Come realizzare un cuscino con stoffa recuperata.
Per realizzare questo cuscino è sufficiente rovistare nell'armadio alla ricerca di indumenti che ormai non indossiamo più, o che ahimè ci vanno stretti. In questo caso io ho recuperato una gonna a pieghe molto colorata e ho deciso di utilizzarla per realizzare la fodera di un cuscino.
Procedimento: 1) Ho preso la gonna e ho ritagliato la parte frontale, ho stirato bene le pieghe in modo che restassero distese. 2) Ho preso un pezzo di stoffa fuxia e ho ritagliato un quadrato di 52 cm circa. 3) Ho appoggiato la gonna al ritaglio di tessuto e l'ho imbastita in modo da fissare i due tessuti e fare aderire bene le pieghe. 4) Ho tagliato via la parte di gonna in eccesso. 5) Con la macchina da cucire ho unito i due tessuti ripassando su tutte le pieghe e sull'orlo della gonna. 6) Dopodiché ho preso un altro ritaglio di stoffa fuxia della stessa dimensione del precedente e ho unito i due pezzi cucendoli al rovescio. 7) Ho preso una cerniera e l'ho cucita per chiudere la fodera. 8) Poi ho risvoltato la fodera,  ho inserito un'imbottitura per cuscini già pronta delle dimensioni di 50x50 cm.

Con questi semplici passaggi ho relizzato il mio cuscino con tessuto recuperato. E' il primo lavoro realizzato con la mia macchina da cucire, quindi anche un principiante può realizzare questo progetto facilmente.
Ora ho già selezionato altre gonne e altri scampoli per creare tanti altri cuscini.

Da oggi in poi non si butta via niente... tutto può essere recuperato e reinventato :)

sabato 11 agosto 2012

Esperimenti di cucito creativo


















Cosa fare di una vecchia e coloratissima gonna? Mi sono fatta questa domanda quando ho aperto l'armadio e ho deciso di eliminare un po' di cose che ormai non mettevo più.
L'idea che mi è venuta in mente è stata quella di trasformare le mie vecchie gonne a pieghe in tanti cuscini colorati. Così ho iniziato con la prima, ho preso un pezzo di stoffa fuxia che si abbinava benissimo con i pois colorati, ho stirato bene le pieghe della gonna, ho appoggiato la gonna al ritaglio di stoffa e ho cucito le pieghe per farle aderire bene. In questo modo ho creato la parte frontale della fodera, ho sfruttato il motivo a pieghe e ho creato un contrasto con il tessuto di sfondo.
Questa è solo la prima parte del lavoro ma visto il risultato ho voluto condividerlo subito. Ora vado a rovistare ancora un po' nell'armadio in cerca di altra ispirazione. A presto!



giovedì 9 agosto 2012

Craft Pouf - creare con i pallet
















E' incredibile quante cose si possono realizzare riciclando il legno di vecchi pallet, navigando sul web si possono trovare diverse soluzioni fai da te, si possono creare divani semplicemente appoggiando sopra dei cuscini, oppure creare tavoli, letti, scaffali e qualsiasi altro elemento per arredare in modo creativo ed ecologico.
Io ho pensato e creato questi POUF perchè volevo qualcosa di originale, completamente realizzato a mano e con materiali di recupero.
Così ho preso dei vecchi pallet, ho smontato le assi ad una ad una, poi sono andata dal falegname per farmi assemblare le assi in base al disegno che avevo fatto.
Visto che ultimamente mi sono appassionata di crochet ho deciso che i cuscini li avrei fatti così, ho recuperato della lana grezza e l'ho lavorata con grosso uncinetto. Dopo aver fatto il rivestimento dei cuscini ho dato il mio personale tocco di colore ricamando sopra dei grossi cuori colorati.

































Con questi pouf è possibile creare il proprio salotto handmade, si può giocare abbinando diversi colori e scegliendo i cuscini preferiti. Per maggiori informazioni o per ricevere l'offerta migliore scrivi a: info.lorendesign@gmail.com


I CRAFT POUF SONO IN VENDITA
NEL MIO ETSY SHOP

martedì 24 luglio 2012

Due sedie restaurate - prima e dopo































Se avete delle sedie vecchie, magari ereditate da qualche parente e non sapete come utilizzarle, provate a puntare a uno stile classico per dare loro un aspetto nuovo senza stravolgerle.
Queste due sedie avevano proprio bisogno di una bella rinfrescata, la seduta era praticamente sfondata, le molle e l'imbottitura ormai da buttare. Mi sono state date da un vicino di casa che le voleva utilizzare per arredare l'ingresso. Dopo aver dato una bella lucidata al legno ho staccato tutte le vecchie molle e rifatto la base della seduta (.1), poi ho sistemato l'imbottitura con più strati di gommapiuma (.2). Alla fine ho rivestito con del tessuto di cotone bianco, fatto i bordi con la passamaneria e applicato dei chiodi decorativi (.3).


mercoledì 18 luglio 2012

Prima e dopo di una vecchia sedia

























Vi mostro il prima e dopo di questa piccola sedia. Il genere è di quelle che si usavano una volta come arredamento per la camera da letto o per l'ingresso. Queste sedioline si utilizzano principalmente come abbellimento per qualche angolo della casa, visto le piccole dimensioni e la seduta non particolarmente comoda. Per questo lavoro devo ringraziare la mia amica Francesca che ha trovato due sedie come queste nel suo rustico, quando le ha viste ha subito pensato a me e me le ha regalate, con mia grande felicità!


Per me ogni sedia recuperata è una piccola soddisfazione, in questo caso soddisfazione doppia, uno perchè si tratta di un regalo, due perchè ho fatto questa trasformazione per mia sorella. Lei ama il bianco e ogni tanto ha voglia di rinnovare la sua casa, così voilà... una sedia come nuova fatta apposta per lei!

Per il rivestimento della seduta ho utilizzato un tessuto di cotone color ecrù, per lo schienale ho utilizzato uno scampolo di lino con motivi floreali. Per la struttura è bastato aggiungere qualche goccia di giallo ocra al solito bianco per creare una tonalità tendente al panna.

lunedì 16 luglio 2012

Ho vinto il mio primo concorso!!


Il concorso in questione è "Protagoniste della creatività 2012" di Hobbydonna, quando mi hanno informata che ero stata scelta tra le 36 vincitrici è stata una vera sorpresa! Il progetto con cui ho vinto è "La sedia della Nonna", avevo postato questa immagine qualche mese fa ed ero molto soddisfatta del mio lavoro. Questa sedia è speciale, è appartenuta a mia nonna, poi ho deciso di decorarla per darle un tocco più moderno e luminoso. Ho fatto questo lavoro per il compleanno di mia mamma e lei è stata veramente molto contenta, vedere quella sedia così bella e restaurata con tanta cura è stato emozionante.

Ora la mia sedia sarà presente nel calendario della creatività 2013 e andrà in mostra alla fiera Abilmente di Vicenza. Questa per me è una grande grande soddisfazione, oltre a essere una bella spinta per proseguire il mio lavoro con più decisione e con un tocco di ottimismo in più!


martedì 3 luglio 2012

Il mio salotto handmade

Sabato 7 luglio presenterò una delle mie ultime creazioni. Sono una serie di pouf realizzati con assi di legno riciclato, ho lasciato il loro aspetto al naturale per evidenziare l'aspetto artigianale con cui sono stati pensati e realizzati.
I cuscini sono realizzati a mano con scarti di lavorazione di lana grezza.

Ho preso ispirazione dallo stile nordico, dove il contatto con l'ambiente è forte e i materiali sono utilizzati nella loro forma più naturale. Ho dato un tocco di colore ricamando dei grossi cuori colorati, come al solito non posso resistere al richiamo del colore e di un tocco femminile e romantico!

Chi si trova in zona è invitato nel mio piccolo salotto handmade per scambiare idee e ascoltare buona musica in una atmosfera unica come quella del borgo storico di Biella.
Presto i miei pouf saranno in vendita nel mio Etsy Shop e saranno personalizzati e declinati in vari colori con l'utilizzo di diversi materiali e tessuti.

















lunedì 25 giugno 2012

Week end a Pompeiana (Liguria)



























Passeggiare tra le vie di un antico paesino ligure può regalare tanta ispirazione, ogni angolo è una scoperta, ogni casa porta con sè le tracce del passato, la storia di chi ha abitato questi luoghi rimane intatta, gli abitanti sono cordiali e hanno un'aria serena e rilassata. Ogni giardino è stralipante di fiori , gli orti pieni di piante aromatiche che profumano l'aria.
Chi come me non resiste al fascino delle cose del passato qui rimane incantato, io ho una grande passione e mania per le case antiche, soprattutto porte, scale e sedie catturano la mia attenzione.


Mi ha colpito molto lo stile spontaneo con cui le case vengono decorate anche all'esterno. Ogni ingresso è arricchito con vasi, piante, piastrelle decorate. Trovo tutto questo un segno di accoglienza, come se l'attenzione e la cura casalinga fosse rivolta anche all'esterno in un saluto cordiale per chi si trova a passare di lì. Come un invito ad aprire le proprie case, ad uscire a "fare salotto" come si faceva una volta, essere curiosi rispetto a chi non si conosce senza essere diffidente.


Sulla mia pagina Facebook la gallery completa.

mercoledì 20 giugno 2012

Due vecchie sedie ritrovate



























Ormai non posso più resistere al fascino delle vecchie sedie. Così oltre a girare per mercatini e rigattieri mi capita anche di recuperare qualche sedia abbandonata. E' successo domenica pomeriggio mentre tornavo a casa, ho visto queste due sedie vicino a un cassonetto, come un radar le ho addocchiate e mi sono avvicinata per vedere in che condizioni erano, il primo pensiero è stato: "Queste non posso lasciarle qui!". Sicuramente hanno bisogno di un po' di restauro, una delle due ha bisogno di essere incollata e stabilizzata, però con una forma così particolare ed elegante non potevo proprio farmele scappare! Ho preso la mia smart e le ho caricate, la mia fantasia sta già volando per immaginare come potrebbero diventare una volta decorate e trasformate. Per me inizia una nuova sfida, non so ancora come diventeranno ma di sicuro mi regaleranno tanta ispirazione e poterle trasformare sarà sicuramente molto divertente... per l'occasione le ho anche battezzate con il nome di "Trovatelle" :)

giovedì 14 giugno 2012

Mobili come nuovi. Recuperare una vecchia camera da letto





























C'è voluto quasi un mese di lavoro ma ora la nuova camera da letto è pronta!

Particolare decorazione letto




















































Questi mobili bianchi fanno parte di una vecchia camera da letto trovata dal rigattiere. Io e mia mamma abbiamo deciso di prendere armadio, letto e comodini per arredare la casa al mare. Invece di comprare dei mobili nuovi già pronti ci è sembrato più bello prendere dei vecchi mobili da recuperare. Così mi sono messa al lavoro, ho ridipinto tutto di bianco, ho creato un leggero effetto decapato che ridisegna delicatamente i bordi e fa risaltare i decori, poi ho dipinto gli interni di un lilla chiaro.


















Prima era così


lunedì 21 maggio 2012

Tutorial-fare dei pon pon di tulle

In questo tutorial vi mostro come fare una semplice decorazione utilizzando il tulle.
Realizzare questi pon pon è molto facile, il tulle è un materiale ideale per le decorazioni, è morbido e molto voluminoso, i colori disponibili sono tanti e dalle in tonalità delicate, l'effetto che otterrete sarà molto leggero.
Con questi pon pon si possono decorare pacchi regalo, bomboniere, allestire tavoli e stanze in occasione delle feste. Sono molto eleganti se usati come spille o bracciali da abbinare ad un abito o anche a una semplice t-shirt.

OCCORRENTE:
• Tulle in vari colori
• Forbici
• Nastri di raso (5 mm di spessore)
• Due cerchietti di cartone forati al centro
  (diametro di circa 6,5 cm)







PROCEDIMENTO:
1 - Tagliare il tulle in tante striscioline (2 cm).

2 - Sovrapporre i due dischetti di cartone, arrotolare intorno le strisce di tulle facendole passare dal foro centrale. Continuare così fino a ricoprire l'intero cerchio.
Più giri si faranno e più il pon pon risulterà gonfio. Per velocizzare l'operazione si possono sovrapporre più striscie alla volta.

3 - Quando il disco sarà completato procedere tagliando il tulle lungo tutto il contorno.
Le forbici andranno inserite tra i due cerchi.

4/5 - Far passare il nastrino di raso tra un disco e l'altro e fare un nodo ben stretto.

6 - A questo punto potete rimuovere i due dischetti di cartone.

IL VOSTRO PON PON E' PRONTO.

Ora potrete usare questi pon pon per l'allestimento di matrimoni, battesimi, feste, oppure per arricchire una vetrina, creare delle ghirlande o dei segnaposto.