mercoledì 30 ottobre 2013

Nuovo stile geometrico per la mia parete

Era da tempo che studiavo la parete bianca del mio salotto e pensavo a come poterla decorare. Poi il  week end a Copenaghen mi ha ispirato e quando sono tornata a casa ho deciso di riempire la parete con una cascata di triangoli colorati.

Se volete sapere come realizzare questa semplice decorazione leggete qui il mio articolo completo:
http://www.premiaty.it/casa/stile-geometrico-per-le-pareti-di-casa/




giovedì 26 settembre 2013

Nuovi tappeti crochet nella mia casa


Questa settimana su Prèmiaty.it parlo di tappeti fatti a mano, quello che ho appena finito è fatto all'uncinetto con una fettuccia di cotone che avevo messo da parte questa estate.
Qui trovate l'articolo completo: http://www.premiaty.it/casa/tappeti-crochet



venerdì 6 settembre 2013

La mia intervista su Ecologia e design, si parla di autoproduzione e nuovi stili di vita

Mi capita spesso di avere difficoltà nel darmi una definizione e spiegare cosa faccio nella vita. Sono partita come grafica pubblicitaria, poi ho cambiato totalmente strada e sono andata a lavorare da un antiquario, dopo questo approccio alla manualità ho proseguito il percorso recuperando mobili e vecchie sedie. Dal recupero creativo sono passata all'autoproduzione di oggetti per l'arredamento fatti a mano con materiali di recupero. Nel frattempo ho trovato un nuovo lavoro part-time come illustratrice e ora disegno linee di oggettistica per la casa. Oltre ad avere il mio blog, un negozio online e scrivere una rubrica di arredamento sul portale prèmiaty.it



Qualche mese fa poi ho conosciuto Daniela, autrice del blog ECOLOGIAeDESIGN, ci siamo subito trovate in sintonia e abbiamo scoperto la passione in comune per uno stile di vita ecosostenibile e l'autoproduzione. Dalla nostra telefonata è nata questa intervista dove lei ha raccontato il mio percorso con il tono informale di una chiacchierata tra amiche.
Unico punto di disaccordo è stato l'utilizzo di tessuti Ikea nei miei primi lavori, lei assolutamente contro, io che da Ikea traggo ispirazione ma poi cerco costruire con le miei mani gli oggetti che entrano nella mia casa.
A voi l'intervista: http://ecologiaedesign.com

mercoledì 7 agosto 2013

Pet Lamp. Il recupero della plastica diventa design

Adoro queste lampade fatte con bottiglie di plastica riciclate. La storia di questo progetto è un insieme di creatività e amore per l'ambiente, ricordo di averle viste al Fuori Salone 2013 e mi hanno colpito subito, sono bellissimi i colori, gli intrecci e l'artigianalità che traspare da questi paralumi.
Su questo argomento trovate l'articolo completo sul portale Prèmiaty.it
http://www.premiaty.it/casa/design-che-salva-lambiente/




























Origine foto: http://weezbo.com/colorful-lamps-made-from-plastic-bottles.html

giovedì 25 luglio 2013

Recupero chic di un divanetto abbandonato




































Questo divano dall'aria disastrata (prima) e molto chic (dopo) è un lavoro che è stato fatto dalla mia amica Nadia. Non la vedevo da tempo e quando l'ho incontrata qualche giorno fa ho scoperto che anche lei ha la passione per il recupero e per la decorazione handmade. Quando ho visto questa foto sono rimasta davvero stupita e nonostante sia uno dei suoi primi lavori penso che sia un recupero davvero formidabile. Questo prima e dopo racconta molto bene lo spirito e la passione che sta alla base del recupero creativo, cioè scovare oggetti vecchi, usati e anche consumati e ridare loro un nuovo splendore, vedere oltre il loro aspetto e dare loro una veste completamente nuova.

Per leggere l'articolo completo cliccate qui: http://www.premiaty.it/casa/parola-dordine-recupero/

giovedì 18 luglio 2013

Anche la decorazione delle pareti è fai da te


Ho raggruppato alcune delle cornici che ho restaurato e fatto a mano e ho creato un collage sulla parete della mia camera. Anche questa volta potete leggere l'articolo completo sul portale Prèmiaty nella sezione casa: www.premiaty.it/casa/pareti


giovedì 11 luglio 2013

La mia nuova libreria con le cassette della frutta





Era da tempo che a casa mia serviva una libreria così ho deciso di realizzarla da sola utilizzando delle cassette della frutta. Se volete sapere come è nato questo nuovo progetto leggete l'articolo completo sul nuovo portale Prèmiaty:
premiaty.it/casa/libreria-fai-da-te-con-le-cassette-della-frutta/

mercoledì 10 luglio 2013

Il mio progetto DIY su CasaFacile Décor






















Questo nuovo allegato di CasaFacile è un vero e proprio concentrato di creatività!
La casa della copertina è un sogno, tutte le proposte fai da te sono bellissime e mettono proprio allegria. Ma la parte migliore viene alla fine, nella sezione dedicata ai progetti DO IT YOURSELF delle mitiche blogger. Tra queste fantastiche ragazze ci sono anche io con il mio progetto, l'emozione e l'entusiasmo mi hanno colto appena ho iniziato a sfogliare le coloratissime pagine. Per ogni progetto c'è una storia, tanti mondi diversi legati dal filo comune della creatività. Tutte ragazze appassionate e ricche di fantasia, con tanta voglia di mettersi in gioco e sperimentare sempre cose nuove. Dopo aver letto con attenzione tutti i loro progetti voglio subito mettermi al lavoro e realizzarli tutti!
Prima di armarmi di pennelli e colori voglio però ringraziare Ilaria (idainteriorlifestyle.com) e Serena di cappelloabombetta.com per essere state delle perfette coordinatrici. Infine vi voglio presentare le altre blogger che hanno condiviso con me questa bellissima esperienza.
Eccole qua: Ania, casandersen.blogspot.it - Anna, tulimami.blogspot.it - Simona, ilpampano-designbimbi.blogspot.it - Valentina, appuntidicasa.com - Lilly, lillypiccolina.blogspot.it - Silvia, giochi-di-carta.blogspot.it - Anabella, mywashitape.com - Laura, contemori.com - Katia, artoleria.com - Gaia, patasgnaffi.blogspot.it - Giorgia, linfacreativa.blogspot.it - Laura Anna, vivereapiedinudi.blogspot.it

mercoledì 5 giugno 2013

Trasformazione di una sedia dal design anni 60

Questa è una sedia originale anni 60, struttura metallica e design tipico di quel periodo. Mi è stata data da un amico antiquario che voleva renderla più morbida e confortevole.
Ormai con la fettuccia sto sperimentando di tutto, così, dopo vari tentativi, ho realizzato una fodera seguendo la forma della sedia e l'ho "cucita" intorno alla struttura per farla aderire meglio.


Sarà che ormai sono innamorata di questo rivestimento crochet, ma quando riguardo l'originale mi sembra un po' "nuda".



domenica 26 maggio 2013

Vita low cost: rinnovare casa con il fai da te

Per arredare o decorare casa non serve spendere molti soldi, la mia casa lo può dimostrare. Da circa due anni ho deciso di ridimensionare il mio stile di vita all'insegna dei consumi ridotti, della creatività e dell'autoproduzione. Ho deciso di fare il punto della situazione di questa mia esperienza partendo dall'inizio. Uno dei primi progetti dove ho sperimentato la mia creatività e il fai da te è stata la mia scarpiera. Questo progetto è nato da 3 esigenze: dare un senso a una nicchia vuota, fare ordine tra le mie scarpe, spendere il meno possibile.































Così ho preso spunto da un inserto di CasaFacile che sembrava fatto apposta per me: stile Neo-romantico. La mia casa era già all'insegna del rosa e del romanticismo così ho deciso di accentuare questo stile e ho pensato di creare un angolo girly tutto per me. Per il muro ho usato uno stencil (molto meno costoso di una carta da parati), per la scarpiera ho preso delle assi di legno di recupero e insieme a Diego le abbiamo dipinte e assemblate.
Dopo questo primo progetto non mi sono più fermata, ho imparato a recuperare e decorare vecchi mobili prima di comprarne di nuovi. Sono partita dalle sedie per poi passare a cuscini e tappeti fatti a mano, mi sono appassionata di recupero di pallet e materiali di scarto.
Il mio prossimo progetto? Una libreria fatta con le cassette della frutta. Stay tuned!

giovedì 14 marzo 2013

Questo mese su Cucito Creativo



































Grande soddisfazione per la copertina di Cucito Creativo di questo mese! Tra tante idee per creare e ri-creare spuntano anche i miei craft pouf. Tra le pagine della rivista ho avuto lo spazio per spiegare come è nato il mio progetto e dare le indicazioni su come realizzare il cuscino crochet con le proprie mani. La mia idea è quella di arredare casa con oggetti fatti a mano, usare materiali di recupero e rendere più attuali tecniche delle nostre nonne come l'unicnetto e il punto croce. La manualità e la creatività sono per me due qualità da valorizzare e da condividere con più persone possibile, così avere uno spazio tutto mio su una rivista di settore mi rende molto orgogliosa e mi spinge a proseguire su questa strada.



domenica 3 marzo 2013

Cena romantica fai da te

Questo week end ho trasformato il mio salotto in un piccolo ristorante etnico, una delle tradizioni un po' pazze di casa mia infatti è la cena sul pavimento, si mangia seduti sui cuscini e si usano materiali di recupero per l'allestimento. Apparecchiare e sparecchiare la tavola a volte è un po' noioso, così basta prendere qualche cuscino, delle candele e improvvisare un tavolino per fare una cena diversa, sicuramente creativa. Questa volta ho usato i miei craft pouf, lo sgabello di legno è diventato il tavolino e i cuscini crochet sono diventati la seduta. Per dare colore ho usato due tovagliette a pois e come bicchieri ho usato due vasetti di marmellata, ho aggiunto un tocco di colore con i sottobicchieri fatti all'uncinetto. Vi sembrerà un po' scomodo, però assicuro che è molto romantico e anche divertente, secondo me adatto da fare anche con i bambini.

venerdì 22 febbraio 2013

Tappeto crochet: rosa e grigio


Oggi vi propongo un mood rosa e grigio, uno dei mie abbinamenti preferiti. Con questo tappeto crochet ho immaginato di arredare una cameretta e sono andata alla ricerca di oggetti giocosi dai toni delicati. Cuscini: PillowsByJanet - Pochette: allisajacobs - Maialino:pinterest - Lampadario/comodino/poltrona: ikea

mercoledì 20 febbraio 2013

Recupero dei materiali e tanti tanti colori



































 
In questi giorni sono al lavoro per preparare le novità primaverili. La prima cosa a cui mi sono dedicata è stata la scelta dei colori, dopo una lunga ricerca sono tornata a casa trascinando un sacco pieno di matassine colorate. Giallo, fuxia, blu, verde, corallo, tonalità accese da accostare a tinte più neutre.


La cosa che mi appassiona di più di questo lavoro è il fatto di utilizzare un materiale di recupero. Questa fettuccia di cotone infatti è stata ricavata da grossi rulli di cotone, i bordi di questi rulli vengono tagliati via per rendere le pezze di tessuto più regolari. Tutto questo scarto viene pressato insieme in grosse balle, poi viene pazientemente diviso per colori e poi ancora vengono fatte le matasse, sempre a mano, una per una.
Per l'industra tessile questo è scarto di lavorazione, per noi creative invece è un materiale prezioso dalle infinite possibilità di utilizzo. Sto scoprendo un mondo di altri materiali scartati che possono essere riutilizzati, dai materiali per fare imbottiture a svariati tipi di fettucce per fare tappeti e borse. Non mi resta che armarmi di uncinetto e sfogare tutta la mia fantasia!

venerdì 15 febbraio 2013

Intervista by NanoFactory

Una delle cose più belle di avere un blog è quella di conoscere tante altre persone con la tua stessa passione. In questi ultimi mesi ho conosciuto tante altre ragazze che amano la creatività e gli oggetti fatti a mano, quello che si crea è una vera e propria rete fatta di collaborazione, amicizia e ispirazione reciproca.
Una di queste è Fernanda di NANOfactory, oltre alle sue creazioni, pubblica sul suo blog interviste ad altre creative.
Questa settimana è toccato a me!
Qui di seguito vi lascio le mie risposte per farmi conoscere e raccontare quello che faccio.

Nano-N): breve descrizione della tua "produzione"
Milena-M): Io sono Milena, ho 32 anni e di professione faccio la grafica. Ho lavorato per diversi anni a Milano e da qualche anno sono tornata nella mia città, Biella.
Dopo diversi anni passati davanti a un computer ho capito che il lavoro in ufficio non mi dava più soddisfazione, così ho cercato un nuovo modo di esprimermi, ho sentito il desiderio di lavorare
con le mie mani e ho scoperto una grande passione nel "creare le cose" e nel recuperare vecchi oggetti abbandonati.
Ho iniziato così a lavorare da un antiquario, con le vecchie sedie è stato un colpo di fulmine, ho iniziato a mettere da parte le mie preferite e a recuperare anche quelle più disastrate,
per poi trasformarle in oggetti più colorati e moderni.
Ora dal recupero sono passata alla creazione di oggetti di arredo completamente progettati
da me come i miei pouf fatti con assi di legno recuperato.
Ho riscoperto anche la tecnica dell'uncinetto con la quale creo cuscini, tappeti e altri oggetti
per decorare la casa.

N): Cos'è per te la creatività?
M):  Per me essere creativi significa vedere oltre le apparenze. Osservare le cose con la mente aperta e pronta ad accogliere ispirazioni inaspettate. Trovare soluzioni diverse da quelle ordinarie, non accontentarsi delle cose così come ci vengono proposte ma immaginare sempre qualcosa di nuovo.
Anche un semplice pezzo di legno può essere trasformato in qualcosa di unico grazie alla creatività.

N): E l'artigianato?
M):  L'artigianato è una grande forma di espressione, andrebbe sostenuto e protetto come una grande risorsa per l'uomo. La creatività e la manualità sono due elementi essenziali per l'uomo, ci aiutano a vivere meglio e a renderci più liberi e positivi. Mi affascinano molto le tecniche antiche e la grande esperienza e passione che sta dietro a un oggetto artigianale.
Spero in una visione sempre più moderna dell'artigianato, che possa stare al passo coi tempi
e competere sempre di più con la produzione di massa.

N):  Da cosa e come nasce un tuo progetto?
M): Ogni giorno accumulo materiali e oggetti che mi possano ispirare, non so ancora quando e in che modo, ma al momento giusto so che troverò la soluzione migliore. Ho tenuto da parte della fettuccia di cotone per circa un anno, poi un giorno l'ho presa in mano e ho iniziato a fare il mio primo tappeto crochet. Oppure un giorno mi sono trovata di fronte a una pila di bancali di legno e ho deciso di utilizzarli per creare i miei pouf.
I miei lavori nascono dalla voglia di circondarmi di oggetti che abbiano personalità, amo le case cariche di oggetti personali e colorati, così cerco  le forme e i materiali adatti per decorare gli ambienti che più amo.

giovedì 31 gennaio 2013

Di che colore lo vuoi il tuo tappeto?


































Oggi ho scelto tonalità dal blu al verde smeraldo, per decorare casa con colore e allegria, ideale per la prossima stagione primaverile. Ho scelto in abbinamento lampada, sgabello e bicchiere Ikea. Poi mi sono persa su Pinterest e ho trovato tante altre ispirazioni, dalla carta da parati qui, la placca damascata qui, cover Iphone, e una bellissima sedia che ho trovato sul sito Danish Design Store, disponibile anche in altri bellissimi colori.








Presto arriveranno tanti altri colori, se volete richierede il vostro colore preferito scrivetemi a info.lorendesign@gmail.com

lunedì 28 gennaio 2013

Crochet con fettuccia di cotone




































Svelo in anteprima la mia nuova infatuazione creativa, forse arrivo un po' tardi ma ho da poco scoperto la fettuccia di cotone. Scoperto nel senso che avevo da parte una matassina e non avevo ancora trovato l'ispirazione giusta per utilizzarla, poi in un sabato pomeriggio un po' uggioso ho preso l'uncinetto (numero 10 per l'esattezza) e ho iniziato a fare un piccolo tappeto.
La soddisfazione è tanta, la resa fantastica, bastano pochi giri di uncinetto per creare un tappeto di circa 60 cm di diamentro. Questi sono i primi colori che ho usato, rosa, grigio, toni chiari da spezzare poi con colori più accesi come il verde smeraldo. Presto svelerò gli altri risultati.

domenica 20 gennaio 2013

Liebster award: i blog più amabili

Il liebster award è un premio che viene assegnato ai blog con meno
di 200 follower; liebster significa amabile, piacevole, carino, bello.
A me è stato assegnato da Silvia Raga con il suo blog giochi di carta

Le regole di questo premio per sono:
1. rigirare il premio ad altri 5 blog meritevoli e con meno di 200 iscritti
2. chi riceve il premio deve ringraziare chi glielo ha assegnato
3. copiare ed incollare l'immagine liebster award in un post
4. avvisare gli altri blogger con un commento sul loro blog
Ora anche io posso dare il mio premio ai 5 blog che ritengo più carini e amabili:
atelier-buffo
artoleria
cartaegrafite
concreta

venerdì 11 gennaio 2013

Ispirazioni nordiche

















Versione dei miei pouf post natalizia. Ispirati allo stile nordico e alla stagione invernale. In questa bella camera da letto dai colori chiari e naturali hanno trovato il loro posto ideale.


giovedì 10 gennaio 2013

Sette giovani designer su Cosmopolitan.it

Sono stata lontana dal blog per qualche settimana, ho lavorato a nuovi progetti offline e riorganizzato le idee. Torno ora a inaugurare il nuovo anno con un bell'articolo sul sito di Cosmopolitan.
















L'occhio attento di Mariacristina Ferraioli ha scovato in rete sette giovani designer, di ognuno di loro ha scelto un progetto da proporre per gli acquisti di questo Natale ormai passato.
Per problemi tecnici l'articolo è uscito solo oggi, così questi consigli non valgono più solo per il periodo natalizio ma per un anno intero all'insegna della creatività e del design.
Con grande soddisfazione tra questa selezione di oggetti si trovano anche i miei Craft Pouf.

Questo è il link per vedere le altre proposte e leggere l'articolo completo: